L'Azienda

Sommariva Tradizione Agricola

L'azienda Sommariva Tradizione Agricola è ancora quella fondata nel 1915 da Domenico Sommariva; negli anni è stata ampliata, rinnovata ma le radici sono sempre le stesse, quelle “piantate” quasi 100 anni fa da Domenico Sommariva e prima ancora dai suoi genitori che dal genovese si trasferirono nella piana di Albenga, per dare vita alla loro azienda agricola.
Sommariva Tradizione Agricola è composta dall'azienda agricola che occupa circa 10 ettari, di cui 6 di oliveto, 2 di vigneto e 2 di serre ed orticole; il frantoio dove avviene ancora parte della lavorazione delle olive ed è possibile acquistare i prodotti; il museo "Civiltà dell' Olivo" dove è racchiusa tutta la storia della tradizione agricola ligure e in cui la famiglia Sommariva ospita artisti e mostre; gli uffici amministrativi e i laboratori in cui avviene la produzione.

Importante sottolineare che tutti i terreni agricoli sono coltivati seguendo le procedure di coltivazione biologica: fertilizzanti agricoli e materiali di risulta. In questo contesto si innesta la collaborazione con l'organismo di studio e controllo in ambito biologico “Suolo e Salute” di cui Domenico Sommariva fu promotore e sostenitore sin dall'inizio (1972).
L'attenta conservazione dei valori trasmessi dal fondatore si rivelano ancora oggi fondamentali per il mantenimento nell'innovazione di un tempo passato che costituisce il futuro.

L'attenzione verso il biologico non è l'unica peculiarità dell'azienda ma anche il rispetto per l'ambiente, in questa direzione l'azienda ha infatti scelto Multiutility, società leader tra i fornitori di "energia pulita", quale partner per l'energia elettrica, diventando così una delle prime aziende agricole italiane certificate secondo i Carbon Trust Standardprima azienda italiana del comparto alimentare ad ottenerla.
Ed è proprio questa sensibilità verso le tematiche ambientali che ha spinto, nel 2004, ad effettuare consistenti investimenti che consentissero di realizzare un prodotto qualitativamente elevato e con la possibilità di porre attenzione all’ecosistema; quindi l'azienda ha acquistato l'impianto Alfa Oliver 500 consentendo cosi l’installazione del sistema modulare di estrazione dell’olio, notevolmente apprezzato dagli addetti del settore ed ha permesso di ottenere un prodotto d’eccellenza.